lunedì 11 giugno 2018

Bollicine 9x38: Ego ipertrofico. Podcast e playlist

Progetti strani, migliaia di canzoni, archivi chilometrici: a volte i nostri musicisti preferiti ci stupiscono mettendo in campo un ego spropositato, cercando di portare avanti (e a volte riuscendo anche a completare) propositi apparentemente impossibili.
Parliamo di gente del calibro di Neil Young, Frank Zappa o i nostri Nomadi e Francesco De Gregori. Questo l'argomento della puntata 38 di Bollicine.

I Nomadi in concerto, nel 1967.
Se siete curiosi di (ri)ascoltare la puntata, come sempre, c'è il podcast cliccando sulle icone. Invece per salvare il file in formato mp3, tasto destro e "salva con nome..".

Prima parte
Ecco la scaletta completa:
1 Nomadi- non dimenticarti di me (record di concerti: oltre 10mila stimati; e band più longeva in italia, dal 1963) Nel 2013 il gruppo ha raggiunto i 50 anni di attività, classificandosi così come una delle band musicali più longeve del panorama musicale italiano ed internazionale. I Nomadi, infatti, sono tra i gruppi con la durata più lunga, insieme ai The Beach Boys (1961), ai The Rolling Stones (1962), agli Status Quo (1962), oltre che a parecchi gruppi ancora in attività ma nati successivamente al 1963.
2 Guided by voices- Queen of Cans and Jar (da Bee Thousand 94): oltre 1000 canzoni
3 King Gizzard and the Lizard Wizard - Mr.Beat (8 dischi in un anno)
4 Francesco De Gregori- niente da capire 1990 16 dischi dal vivo (l'ultimo: sotto il vulcano, 2017)
5 Sufjian Stevens- Come on feel the illinoise (52 stati)
6 King Crimson- in the wake of Poseidon (3 batterie, box 27 dischi)
7 Neil Young- cortez the killer (Archives)
8 Magnetic fields- 79 Rock'n' roll will ruin your life 50 song memoir (5 cd, 1 canzone per ogni anno di vita, dal 1966)
9 Frank Zappa- wowie zowie da Freak Out! 66 (119 albums, with 100 studio albums, 13 compilations and 6 rock operas and bootlegs)

10 Bob Dylan- Don't Think Twice, Is All Right (71 dischi)

sabato 2 giugno 2018

Anteprima Bollicine: gli "ego" ipertrofici

Chi ha inciso tanti dischi da non essere neanche possibile per i propri fan ricordarli a memoria tutti?
Chi ha deciso ad un certo punto di fare dischi dal vivo quasi ogni anno?
Chi ha composto, per il 50esimo compleanno, un disco composto da 50 canzoni, una per anno di vita?
A Bollicine parleremo di una serie di progetti che hanno prodotto artisti dall'ego decisamente spropositato.
Domenica 3, dalle 18 su Radio Pop.


domenica 27 maggio 2018

Bollicine 9x37: a night with... Decibel & Ruggeri. Podcast e playlist

Una bella ed afosa giornata, negli studi di via Ollearo, dove alla puntata di Bollicine fanno capolino Enrico Ruggeri ed i riformati Decibel. 
Due dischi all'attivo ("Noblesse Oblige" lo scorso anno, ed il disco di inediti "L'anticristo" uscito da qualche mese), in aggiunta a quelli degli esordi negli '80, ed una seconda partecipazione a SanRemo a distanza di 38 anni dalla prima. La loro musica, le influenze, i viaggi a Londra ed i progetti per il futuro: alcune delle tematiche trattate oggi in trasmissione.
Decibel + Bollicine

Se siete curiosi di (ri)ascoltare la puntata, come sempre, c'è il podcast cliccando sulle icone. Invece per salvare il file in formato mp3, tasto destro e "salva con nome..".

Prima parte
Ecco la scaletta completa:
1 Decibel- Lettera dal Duca
2 Ultravox!- Young savage
3 Decibel- Il primo livello
4 Decibel- Contessa
5 Sparks- This town ain't big enough..
6 Chrisma- Black Silk Stocking
7 Decibel - Il lavaggio del cervello

8 Decibel- L'anticristo


sabato 26 maggio 2018

Anteprima Bollicine: Ruggeri e i Decibel ospiti!

Domenica a Bollicine Enrico Ruggeri e i suoi Decibel saranno ospiti: a partire dalle 18, parleremo della loro storia, la reunion e il loro disco "Anticristo", uscito subito dopo la loro partecipazione a Sanremo.
Come sempre, ascoltabile in streaming sul sito o in FM in Lombardia e parte delle regioni limitrofe (107,6). A domani!


Edoardo Bennato in concerto all'auditorium: podcast!

Un bellissimo regalo per gli ascoltatori di Radio Popolare: alcuni (tanti, per la capienza del nostro auditorium) hanno potuto vederlo dal vivo sul palco, mentre accompagnava con i suoi aneddoti le storiche canzoni del suo più celebre concept album "Burattino senza fili", che da qualche mese ha compiuto 40 anni.
Edoardo Bennato ha suonato in acustico mercoledì 23, ma nel classico spazio dei concerti del venerdì sera abbiamo riproposto integralmente per tutti gli ascoltatori l'intera session, un concerto memorabile e un regalo bellissimo che il cantautore napoletano ci ha fatto.

Edoardo Bennato live

Per pochi giorni è possibile anche scaricare il podcast in alta qualità da questo link.
Ecco la scaletta, vergata da Edoardo medesimo pochi secondi prima che il concerto iniziasse:

ecco invece alcuni scatti del concerto:




E due confusi scatti sul pubblico che ha assiepato il nostro auditorium dedicato a Demetrio Stratos:



lunedì 14 maggio 2018

Bollicine 9x36: I dischi neri. Podcast e playlist

Nove dischi neri (sulla copertina, e ovviamente sul vinile) e quello bianco per antonomasia: questa la ricetta della puntata di Bollicine andata in onda il 13 maggio.

Calimero nel carosello dell'Ava

Se siete curiosi di (ri)ascoltare la puntata, come sempre, c'è il podcast cliccando sulle icone. Invece per salvare il file in formato mp3, tasto destro e "salva con nome..".

Prima parte
Ecco la scaletta completa:
1 Beatles- Back in the USSR
2 Nick Cave- rings of saturn
3 David Bowie- Lazarus
4 Velvet Underground- Here she comes now
5 ACDC- back in black
6 Joy Division- shadowplay
7 Prince- when two are in love
8 Metallica- enter sandman
9 Johnny Cash- man in black

10 Giorgio Gaber- io se fossi Dio

domenica 13 maggio 2018

Oggi a Bollicine: album in black!

Quanti "dischi neri" conoscete? Intendiamo: non quanti dischi che parlano di morte, seminano distruzione e pessimismo che neanche il giorno dopo le elezioni. Ma quei dischi che, al contrario del White Album dei Beatles, hanno la copertina del tutto nera.
A noi ne sono venuti in mente una decina, che spaziano da AC/DC, David Bowie, Metallica ma a sorpresa anche un disco italiano di qualche decennio fa... Vi viene in mente quale?
Non preoccupatevi, ascoltandoci oggi a partire dalle 18 ve li faremo ascoltare. Su Radio Pop naturalmente!


lunedì 7 maggio 2018

Bollicine 9x35: nomi e cognomi nello sport. Podcast e playlist

Si è chiusa con i personaggi sportivi la trilogia di Bollicine dedicata alle canzoni che contengono nei loro titoli nomi e cognomi di personaggi famosi.
Siamo partiti dai "classici" del ciclismo, per passare poi a calcio, pallacanestro, pugilato rugby e automobilismo: un bel compendio degli sport più popolari, non solo in Italia.
Con un ricordo anche di Enrico Ameri, il popolare radiocronista di Tutto il calcio minuto per minuto scomparso nel 2004.

Se siete curiosi di (ri)ascoltare la puntata, come sempre, c'è il podcast cliccando sulle icone. Invece per salvare il file in formato mp3, tasto destro e "salva con nome..".

Prima parte
Ecco la scaletta completa:
1 Claudio Lolli- Le rose di pantani
2 Enzo Jannacci- Bartali
3 Enrico Ruggeri- Gimondi e il cannibale
4 Red Hot Chili Peppers- Magic Johnson
5 Elio e le storie tese- Ameri
6 Cisco- Best
7 Mano Negra- Santa Maradona
8 Les Brown's Orchestra -Joltin' Joe DiMaggio
9 Bob Dylan- Hurricane

10 Lucio Dalla- Ayrton

domenica 6 maggio 2018

Bollicine: nomi e cognomi sportivi

Si chiude oggi la trilogia di "nomi e cognomi nei titoli delle canzoni" parlando di personaggi sportivi che a vario titolo sono entrati nella musica.
Gli sport sono i più diversi: dal calcio (Maradona & Best, tanto per citare due nomi piuttosto celebri) al ciclismo (superfluo citare Bartali, ma anche Coppi per esempio) per arrivare a sport meno popolari ma che hanno comunque reso celebri personaggi sportivi: dal pugilato al baseball fino alla pallacanestro.

Ne parleremo oggi con i nostri ascoltatori: Bollicine, dalle 18.05 in diretta su Radio Pop!

Coppi e Bartali, due dei protagonisti "involontari" di Bollicine

giovedì 3 maggio 2018

Bollicine 9x34: Primo maggio.. in levare. Podcast e playlist

Anche il primo maggio è andata in onda Bollicine, in una versione più lunga del solito e che ha compreso due argomenti; abbiamo ripreso un tema proposto un paio d'anni fa, quello della musica in levare tra cantanti italiani (includendo cantautori abbastanza insospettabili), e poi qualche traccia dedicata alla festa dei lavoratori.

Se siete curiosi di (ri)ascoltare la puntata, come sempre, c'è il podcast cliccando sulle icone. Invece per salvare il file in formato mp3, tasto destro e "salva con nome..".

Prima parte

La scaletta:
 Loredana Bertè- e la luna bussò
Ivano Fossati- Panama
Caparezza- Legalize the premier
Francesco De Gregori- Dottor Dobermann
Vasco Rossi- voglio andare al mare
Tre allegri ragazzi morti- la cattedrale di Palermo
Mina- l’amore è bestia, l’amore è poeta
Rino Gaetano- jetset
Calcutta- oroscopo
Fabrizio De Andrè- verdi pascoli
Vinicio Capossela-Body guard
bonus tracks- lavori del 1 maggio:
1 Piero Ciampi- Andare, camminare, lavorare
2 Enzo Jannacci- il gruista
3 Lucio Dalla- Disperato Erotico stomp
4 Rino Gaetano- la 1100
5 Eugenio Finardi- Diesel