mercoledì 18 luglio 2018

la quarta manche di "Famose in 5 secondi" con Renato Caruso

Ancora per tutto luglio prosegue la gara di canzoni belle e riconoscibili nei primi cinque secondi.
Un grandissimo chitarrista sarà nostro ospite, il maestro Renato Caruso, autore del disco Pitagora, pensaci tu: assieme a lui andremo nei meandri dei riff di chitarra e vi racconteremo alcune delle canzoni più famose in gara.
Intanto potete farvi un'idea della sua bravura guardando il video in cui interpreta oltre 100 celebri riff in 10 minuti:



Potete votare la prima manche a questo link.
Potete votare la seconda manche qua, mentre la terza manche si trova qua.

Votate le canzoni del quarto turno! A questo link oppure qua sotto:

lunedì 16 luglio 2018

Bollicine 9x42: la terza manche di "Famose in 5 secondi"

Domenica scorsa si è consumata la terza manche della nostra gara estiva, dove potete votare le canzoni che sono facilmente riconoscibili dai primi 5 secondi.


Stavolta ci siamo fatti aiutare da Markus SottoCorona, collaboratore di Passatel e basssista, che ci ha guidato nella quindicina della puntata.
Potete votare la prima manche a questo link.
Potete votare la seconda manche qua, mentre la terza manche si trova qua.
Ecco invece dove riascoltare il podcast:

La terza manche












Queste le canzoni che abbiamo ascoltato:
The Who: My generation
REM: What's the frequency, Kenneth
Francesco Guccini- La locomotiva
Genesis- Horizons
Chic – ‘Le Freak
Soundgarden- Black hole sun
Tom Petty - Learning to fly
Eagles: Hotel California
Rino Gaetano: Gianna
Crosby, Stills, Nash & Young- Ohio
Red Hot Chili Peppers- scar tissue
Ivan Graziani- I lupi
Edoardo Bennato- L'isola che non c'è
Jimi Hendrix- Purple haze
Michael Jackson – ‘Beat It

venerdì 13 luglio 2018

"Famose in 5 secondi": la terza manche

Chris Cornell, tra i protagonisti della puntata
E finalmente è quasi domenica!
Ed è l'occasione per ascoltare le 15 canzoni che compongono la terza manche di Bollicine. Ancora una volta assieme ad un ospite (in questo caso sarà con noi Markus Sottocorona, dell'equipaggio di Passatel, nonché bassista).
votate qua sotto! mentre potete continuare a votare anche le canzoni delle manche precedenti.


Ci sentiamo domenica dalle 18 su Radio Pop!

Bollicine 9x41: Seconda manche. Podcast e playlist

Domenica scorsa si è consumata la seconda manche della nostra gara estiva, dove potete votare le canzoni che sono facilmente riconoscibili dai primi 5 secondi.

Stavolta ci siamo fatti aiutare dal cantautore Flavio Pirini e dal chitarrista Ermanno Fabbri, che ci hanno guidato nella quindicina della puntata.
Potete votare la prima manche a questo link.
Potete votare la seconda manche qua.
Ecco invece dove riascoltare il podcast:
Bollicine- seconda manche













Queste le canzoni che abbiamo ascoltato:
Deep Purple: smoke on the water
Flavio Pirini- la mia famiglia
Lucio Battisti- la canzone del sole
Radiohead- Paranoid Android
The Smiths- how soon is now
Neil Young- Cortez the killer
Vasco Rossi: Vita spericolata
Led Zeppelin- Stairway to Heaven
Blur – ‘Song 2
The Who – ‘I Can’t Explain
Ivan Graziani- Pigro
Foo Fighters- Learn to fly
Nirvana- come as you are
Eugenio Finardi- musica ribelle
The Kinks – ‘You Really Got Me
The Cure- Boys don't cry

martedì 3 luglio 2018

"Famose in 5 secondi": la seconda manche

Domenica è di scena la seconda manche delle canzoni Famose In 5 Secondi di Bollicine.
Per l'occasione, studio tirato a lucido, spazio radiofonico allargato (in onda dalle 18 alle 19,30: il nuovo orario estivo) e due ospiti che di musica ne masticano parecchia: il cantautore Flavio Pirini, vecchia conoscenza di Radio Pop, ed il chitarrista Ermanno Fabbri.

Flavio Pirini e la sua chitarra

Con loro parleremo di riff di chitarra, canzoni celebri e tanto altro. Ecco il form per votare, mentre la prima manche è votabile qua:

Bollicine 9x40: Famose in 5 secondi- prima manche. Podcast e playlist

E'iniziata la gara musicale dell'estate, che quest'anno a Bollicine cerca di mettere un po' tutti d'accordo all'insegna della musica bella e anche famosa. Ogni settimana un pugno di brani "evergreen" che, grazie ad un immortale riff di chitarra, li rende riconoscibili fin dai primi secondi. E a partire dalla settimana prossima, puntata lunga (fino alle 19.30) e ospiti in studio.
Intanto, la prima sfida può essere ancora votata a questo link.


Se siete curiosi di (ri)ascoltare la puntata, come sempre, c'è il podcast cliccando sulle icone. Invece per salvare il file in formato mp3, tasto destro e "salva con nome..".

Prima parte
Ecco la scaletta:
Skiantos- Mi piaccion le sbarbine
Eric Clapton: Cocaine
Metallica- Enter sandman
Fabrizio De Andrè- Il pescatore
Bon Jovi- Living on a prayer
Chuck Berry – ‘Johnny B Goode’.
Santana- Samba pa ti
The White Stripes – ‘Seven Nation Army
Afterhours- voglio una pelle splendida
David Bowie- Heroes


mercoledì 27 giugno 2018

"Famose in 5 secondi": domenica inizia la sfida

Ed eccoci all'inevitabile gara estiva di canzoni belle di Bollicine.
La settimana scorsa c'è stata una succosa anteprima con la gara in diretta, ma adesso è arrivato il momento per i nostri ascoltatori di votare la loro canzone preferita: abbiamo selezionato circa 80 canzoni, tutte molto famose, ma che hanno la caratteristica di essere riconoscibili per i primi 5 secondi, dove è presente un riff di chitarra che inequivocabilmente fa da marchio di fabbrica.

Ecco la prima manche, che potete votare fin da subito: le canzoni potrete ascoltarle domenica, dalle 18, nella nostra trasmissione su Radio Pop.  (se non vedete il form qua sotto, accedete da questo link)

martedì 26 giugno 2018

Bollicine 9x39: famose in 5 secondi- La sfida. Podcast

E' stata una sfida avvincente, aperta fino all'ultimo momento. E sono stati protagonisti due grandissimi conoscitori della musica, ovvero i nostri Andrea Romeo e Maurizio Principato, che potete vedere in questa foto assieme ai conduttori di Bollicine:

Una gara per riconoscere nel più breve tempo possibile 30 canzoni molto famose, che hanno tutte in comune un riff di chitarra ormai diventato leggendario, e che saranno oggetto della "gara di canzoni belle" che lanceremo a partire dalla settimana prossima.
Se siete curiosi di (ri)ascoltare la puntata, come sempre, c'è il podcast cliccando sulle icone. Invece per salvare il file in formato mp3, tasto destro e "salva con nome..".

Prima parte
Ecco la scaletta (senza le canzoni da indovinare.. per non togliervi il gusto della sfida):
Equipe 84- Tutta mia la città
I quelli- La bambolina che fa no no no
Genesis- Watcher of the skies
The Kingsmen- Louie Louie
Blues Brothers- She caught the katy
Prima di mezzanotte- intro

Ecco alcune foto, grazie a Roberta:
I concorrenti pensierosi

I conduttori di bollicine

I concorrenti si consultano. In primo piano, i prestigiosi buzzer

domenica 24 giugno 2018

Oggi a Bollicine: famose in 5 secondi- la sfida

Ci sono canzoni che sono diventate immortali. Tra queste, alcune lo sono perché sono diventate riconoscibili già a partire dal riff di chitarra dei primi 5 secondi.
Bollicine presenterà oggi la gara di canzoni che a partire dalla settimana prossima animerà la stagione estiva: e lo faremo assieme a due ospiti di eccezione, che si sfideranno cercando di indovinare il maggior numero di canzoni possibili proprio a partire dai primi 5 secondi. Un rappresentante dei "conduttori radiofonici" che risponde al nome di Maurizio Principato, ed un rappresentante degli "ascoltatori di Radio Pop" che è il nostro Andrea Romeo.

Oggi a partire dalle 18 in diretta sulle frequenze di Radio Pop!

I conduttori di Bollicine concordano con gli ospiti la scaletta odierna.

mercoledì 20 giugno 2018

All You Need is Pop: Jannacci e la Woody! Ecco le foto

Quelli che.. Enzo Jannacci e il jazz manouche". Francesco Tragni e Marco Carini di “Bollicine” & la Woody Gipsy Band.

Jannacci è per sempre, e non smettiamo mai di ricordarlo: il suo canzoniere è ancora fonte di ispirazione per la musica di oggi, creando anche originali esperimenti di meticciato e ibridazione. È il caso della Woody Gipsy Band, quintetto jazz manouche (la musica degli zingari degli anni Trenta), che ha inciso un EP dal titolo esplicativo: “L'effetto che fa (omaggio a Enzo Jannacci)”. Durante l’evento, musica dal vivo e introvabili reperti audio in compagnia della redazione di Bollicine, tutto all’insegna degli anti eroi raccontati nella musica del “Dottor Jannacci”.

Questa la descrizione dell'evento che si è tenuto il 17 giugno alla festa di Radio Popolare tenuta all'ex O.P. Pini, preceduta dall'intervista alla Woody, andata in onda domenica 10 e riascoltabile qua.
Siete curiosi di sapere come è andata? in attesa di ascoltare la registrazione, iniziamo con il proporvi alcune foto:
le prove
Le prove... ancora
Sul palco
Sul palco
I giovani conduttori della trasmissione Bollicine




La Woody Gipsy Band sul palco

E ora, visto che in onda ascolterete solo parte delle "chicche" che abbiamo proposto agli ospiti di All you need is pop, ecco alcuni video delle canzoni:
Partiamo con Linea Bianca, sigla della Domenica Sportiva nella stagione 1983-84:


Ecco Jannacci in veste di autore. Il disco di Massimo Boldi, "Scatolette" del 1980, contiene diversi pezzi firmati dal maestro. Ecco "Discoteca":

E infine, il duetto Guccini/Jannacci sul celebre brano del cantautore emiliano (registrato nella trasmissione "Il Laureato" di Chiambretti):



lunedì 11 giugno 2018

Bollicine 9x38: Ego ipertrofico. Podcast e playlist

Progetti strani, migliaia di canzoni, archivi chilometrici: a volte i nostri musicisti preferiti ci stupiscono mettendo in campo un ego spropositato, cercando di portare avanti (e a volte riuscendo anche a completare) propositi apparentemente impossibili.
Parliamo di gente del calibro di Neil Young, Frank Zappa o i nostri Nomadi e Francesco De Gregori. Questo l'argomento della puntata 38 di Bollicine.

I Nomadi in concerto, nel 1967.
Se siete curiosi di (ri)ascoltare la puntata, come sempre, c'è il podcast cliccando sulle icone. Invece per salvare il file in formato mp3, tasto destro e "salva con nome..".

Prima parte
Ecco la scaletta completa:
1 Nomadi- non dimenticarti di me (record di concerti: oltre 10mila stimati; e band più longeva in italia, dal 1963) Nel 2013 il gruppo ha raggiunto i 50 anni di attività, classificandosi così come una delle band musicali più longeve del panorama musicale italiano ed internazionale. I Nomadi, infatti, sono tra i gruppi con la durata più lunga, insieme ai The Beach Boys (1961), ai The Rolling Stones (1962), agli Status Quo (1962), oltre che a parecchi gruppi ancora in attività ma nati successivamente al 1963.
2 Guided by voices- Queen of Cans and Jar (da Bee Thousand 94): oltre 1000 canzoni
3 King Gizzard and the Lizard Wizard - Mr.Beat (8 dischi in un anno)
4 Francesco De Gregori- niente da capire 1990 16 dischi dal vivo (l'ultimo: sotto il vulcano, 2017)
5 Sufjian Stevens- Come on feel the illinoise (52 stati)
6 King Crimson- in the wake of Poseidon (3 batterie, box 27 dischi)
7 Neil Young- cortez the killer (Archives)
8 Magnetic fields- 79 Rock'n' roll will ruin your life 50 song memoir (5 cd, 1 canzone per ogni anno di vita, dal 1966)
9 Frank Zappa- wowie zowie da Freak Out! 66 (119 albums, with 100 studio albums, 13 compilations and 6 rock operas and bootlegs)

10 Bob Dylan- Don't Think Twice, Is All Right (71 dischi)

sabato 2 giugno 2018

Anteprima Bollicine: gli "ego" ipertrofici

Chi ha inciso tanti dischi da non essere neanche possibile per i propri fan ricordarli a memoria tutti?
Chi ha deciso ad un certo punto di fare dischi dal vivo quasi ogni anno?
Chi ha composto, per il 50esimo compleanno, un disco composto da 50 canzoni, una per anno di vita?
A Bollicine parleremo di una serie di progetti che hanno prodotto artisti dall'ego decisamente spropositato.
Domenica 3, dalle 18 su Radio Pop.


domenica 27 maggio 2018

Bollicine 9x37: a night with... Decibel & Ruggeri. Podcast e playlist

Una bella ed afosa giornata, negli studi di via Ollearo, dove alla puntata di Bollicine fanno capolino Enrico Ruggeri ed i riformati Decibel. 
Due dischi all'attivo ("Noblesse Oblige" lo scorso anno, ed il disco di inediti "L'anticristo" uscito da qualche mese), in aggiunta a quelli degli esordi negli '80, ed una seconda partecipazione a SanRemo a distanza di 38 anni dalla prima. La loro musica, le influenze, i viaggi a Londra ed i progetti per il futuro: alcune delle tematiche trattate oggi in trasmissione.
Decibel + Bollicine

Se siete curiosi di (ri)ascoltare la puntata, come sempre, c'è il podcast cliccando sulle icone. Invece per salvare il file in formato mp3, tasto destro e "salva con nome..".

Prima parte
Ecco la scaletta completa:
1 Decibel- Lettera dal Duca
2 Ultravox!- Young savage
3 Decibel- Il primo livello
4 Decibel- Contessa
5 Sparks- This town ain't big enough..
6 Chrisma- Black Silk Stocking
7 Decibel - Il lavaggio del cervello

8 Decibel- L'anticristo


sabato 26 maggio 2018

Anteprima Bollicine: Ruggeri e i Decibel ospiti!

Domenica a Bollicine Enrico Ruggeri e i suoi Decibel saranno ospiti: a partire dalle 18, parleremo della loro storia, la reunion e il loro disco "Anticristo", uscito subito dopo la loro partecipazione a Sanremo.
Come sempre, ascoltabile in streaming sul sito o in FM in Lombardia e parte delle regioni limitrofe (107,6). A domani!


Edoardo Bennato in concerto all'auditorium: podcast!

Un bellissimo regalo per gli ascoltatori di Radio Popolare: alcuni (tanti, per la capienza del nostro auditorium) hanno potuto vederlo dal vivo sul palco, mentre accompagnava con i suoi aneddoti le storiche canzoni del suo più celebre concept album "Burattino senza fili", che da qualche mese ha compiuto 40 anni.
Edoardo Bennato ha suonato in acustico mercoledì 23, ma nel classico spazio dei concerti del venerdì sera abbiamo riproposto integralmente per tutti gli ascoltatori l'intera session, un concerto memorabile e un regalo bellissimo che il cantautore napoletano ci ha fatto.

Edoardo Bennato live

Per pochi giorni è possibile anche scaricare il podcast in alta qualità da questo link.
Ecco la scaletta, vergata da Edoardo medesimo pochi secondi prima che il concerto iniziasse:

ecco invece alcuni scatti del concerto:




E due confusi scatti sul pubblico che ha assiepato il nostro auditorium dedicato a Demetrio Stratos:



lunedì 14 maggio 2018

Bollicine 9x36: I dischi neri. Podcast e playlist

Nove dischi neri (sulla copertina, e ovviamente sul vinile) e quello bianco per antonomasia: questa la ricetta della puntata di Bollicine andata in onda il 13 maggio.

Calimero nel carosello dell'Ava

Se siete curiosi di (ri)ascoltare la puntata, come sempre, c'è il podcast cliccando sulle icone. Invece per salvare il file in formato mp3, tasto destro e "salva con nome..".

Prima parte
Ecco la scaletta completa:
1 Beatles- Back in the USSR
2 Nick Cave- rings of saturn
3 David Bowie- Lazarus
4 Velvet Underground- Here she comes now
5 ACDC- back in black
6 Joy Division- shadowplay
7 Prince- when two are in love
8 Metallica- enter sandman
9 Johnny Cash- man in black

10 Giorgio Gaber- io se fossi Dio

domenica 13 maggio 2018

Oggi a Bollicine: album in black!

Quanti "dischi neri" conoscete? Intendiamo: non quanti dischi che parlano di morte, seminano distruzione e pessimismo che neanche il giorno dopo le elezioni. Ma quei dischi che, al contrario del White Album dei Beatles, hanno la copertina del tutto nera.
A noi ne sono venuti in mente una decina, che spaziano da AC/DC, David Bowie, Metallica ma a sorpresa anche un disco italiano di qualche decennio fa... Vi viene in mente quale?
Non preoccupatevi, ascoltandoci oggi a partire dalle 18 ve li faremo ascoltare. Su Radio Pop naturalmente!


lunedì 7 maggio 2018

Bollicine 9x35: nomi e cognomi nello sport. Podcast e playlist

Si è chiusa con i personaggi sportivi la trilogia di Bollicine dedicata alle canzoni che contengono nei loro titoli nomi e cognomi di personaggi famosi.
Siamo partiti dai "classici" del ciclismo, per passare poi a calcio, pallacanestro, pugilato rugby e automobilismo: un bel compendio degli sport più popolari, non solo in Italia.
Con un ricordo anche di Enrico Ameri, il popolare radiocronista di Tutto il calcio minuto per minuto scomparso nel 2004.

Se siete curiosi di (ri)ascoltare la puntata, come sempre, c'è il podcast cliccando sulle icone. Invece per salvare il file in formato mp3, tasto destro e "salva con nome..".

Prima parte
Ecco la scaletta completa:
1 Claudio Lolli- Le rose di pantani
2 Enzo Jannacci- Bartali
3 Enrico Ruggeri- Gimondi e il cannibale
4 Red Hot Chili Peppers- Magic Johnson
5 Elio e le storie tese- Ameri
6 Cisco- Best
7 Mano Negra- Santa Maradona
8 Les Brown's Orchestra -Joltin' Joe DiMaggio
9 Bob Dylan- Hurricane

10 Lucio Dalla- Ayrton